facebook icontwitter iconrss icon

Vacanze dell’anima 2015

 

La Memoria guida i ribelli è il tema della sesta edizione del Festival, nato dalla volontà di proporre un confronto – serrato, ricco, mai banale – sui temi dell’identità e dello sviluppo sociale ed economico del territorio fra Pedemontana del Grappa, Colli Asolani e Montello. L’impegno di istituzioni locali, categorie economiche, associazioni culturali e imprese, incrocia quest’anno anche la preziosa collaborazione di Slow Food Italia e Unesco.

La riflessione sul passato – proposta attraverso un intenso programma di incontri, appuntamenti musicali e teatrali, occasioni di scoperta del territorio – è chiave per guardare con nuova consapevolezza al presente e trasformare il futuro, perchè la memoria non è materia da lasciare all’appannaggio degli storici, ma strumento degli innovatori, dei ribelli che cercano nuovi percorsi. Leggi tutto …

homeh400
BOXES2015b2
BOXES2015c3
BOXES2015vis

8 giorni ricchi di spettacoli teatrali, musicali e workshop aperti a tutti per spiegare e discutere della Memoria, nelle piazze o nei luoghi più suggestivi dei Comuni coinvolti. Il tema della VI edizione di Vacanze dell’Anima sarà sviluppato con la collaborazione di Slow Food, Gioie Musicali e la partecipazione di UNESCO.

La proposta enogastronomica del Festival: serate di degustazione, aperitivi nelle piazze e menù ad hoc nei locali per tutta la settimana. Dalla collaborazione delle associazioni di categoria nasce la proposta legata alla scoperta dei prodotti enogastronomici. Saranno i frutti della terra coltivati dagli agricoltori locali a dettare i menù nei ristoranti e agriturismi aderenti.

Tante e diverse proposte per conoscere il territorio e le bellezze dei paesaggi nel territorio che va dal Massiccio del Grappa, ai Colli Asolani, al Montello. Escursioni naturalistiche, visite guidate in Ville, Musei e Paesi, adatte a tutti e su prenotazione per scoprire i tratti artistici, storici e morfologici della Pedemontana del Grappa, attraversando i luoghi che hanno segnato la storia del nostro Paese.